AGGIORNAMENTO DEL 25 MARZO 2020

Caro pubblico,
dal 12 marzo, data di entrata in vigore delle disposizioni del DPCM dell’11 marzo 2020, gli uffici del Teatro Bellini, compreso il botteghino, sono chiusi.

Tuttavia l’oggettiva problematicità della situazione e la sua rapidissima evoluzione ci hanno impedito di rispondere tempestivamente alle vostre domande, così come ai numerosissimi messaggi di affetto e solidarietà che ci avete inviato sin dal primo giorno di chiusura.

Vogliamo partire dai messaggi, ringraziandovi, perché in un momento difficile per tutti e sotto tutti i punti di vista, la vostra vicinanza calorosa e preoccupata e i vostri incoraggiamenti sono per noi il segno che questo Teatro ha un posto importante nel vostro cuore e nella vostra quotidianità: che vi manca, tanto quanto manca a noi.

È grazie a voi che non ci sentiamo soli neanche ora, mentre affrontiamo le incertezze del prossimo futuro e le inevitabili difficoltà economiche ed organizzative determinate dall’annullamento degli spettacoli ed eventi in programmazione, dalla sospensione di tutte le attività programmate in Teatro e dal blocco di tutte le nostre compagnie in tournèe. Saranno, infatti, molti i sacrifici cui sarà chiamata la nostra struttura e l’intero comparto teatrale, ma ci piace pensare che forse, dopo quest’emergenza, il Paese ripartirà in controtendenza: irrobustendo tutti quei sistemi nodali per la società che oggi si trovano a dover reagire a questa evenienza improvvisa e “straordinaria” partendo da una condizione di ordinaria fragilità.

Ed è sperando di ritrovarci prestissimo, che vi informiamo sulle modalità di recupero dei biglietti in vostro possesso: nel rispetto dell’indicazione che ci è stata data dalle Istituzioni, tutti i possessori di titoli di ingresso per gli spettacoli annullati fino al 3 aprile 2020 potranno, entro il 16 aprile 2020, chiederci di convertirli, “in voucher di pari importo al titolo di acquisto, da utilizzare entro un anno dall’emissione”, come da art.88 del Decreto Cura Italia del 17 marzo 2020.

 

Rispetto alle modalità di conversione:

  • CHI HA ACQUISTATO PRESSO IL BOTTEGHINO DEL TEATRO O PRESSO LE PREVENDITE AUTORIZZATE ed è dunque in possesso di un biglietto fisico, può inviarci la richiesta di conversione via mail, all’indirizzo voucher@teatrobellini.it, indicando nell’oggetto il proprio nome e cognome e allegando una foto fronte/retro del biglietto necessario all’ emissione del voucher. 

I possessori di più titoli, così come gli abbonati, potranno inviare un’unica mail contenente la foto di tutti i biglietti per cui si chiede la conversione. La richiesta va inviata entro e non oltre il 16 aprile 2020 e vi risponderemo entro 30 giorni dall’invio. Una volta riaperto il botteghino, si potrà procedere alla restituzione del titolo/i e al ritiro del voucher, il cui importo sarà pari alla somma del prezzo dei biglietti restituiti e che sarà spendibile entro un anno dall’emissione.
Per i biglietti acquistati tramite Carta del Docente e non ancora ritirati non è necessario inviare la richiesta: saranno convertiti automaticamente in voucher e potranno essere ritirati alla riapertura del botteghino.

  • CHI HA ACQUISTATO ONLINE potrà seguire le istruzioni che verranno pubblicate su www.azzurroservice.net a partire da lunedì 29 marzo.

 

Per gli spettacoli ed eventi in programmazione dal quattro aprile in poi sarete aggiornati non appena il governo darà nuove indicazioni attraverso i nostri consueti canali di comunicazione

 

Vi ringraziamo dell’attenzione e della pazienza e ci auguriamo di tornare al più presto a vederci dal vivo, come teatro vuole

 

AVVISO SOSPENSIONE ATTIVITA'
al 4 marzo 2020

In ottemperanza alle disposizioni contenute nel DPCM del 4 marzo 2020 relativo alle misure di contrasto e contenimento della diffusione del virus COVID-19 e con particolare riferimento a quelle che riguardano i luoghi che comportano “l'affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metroil Teatro Bellini di Napoli comunica la sospensione degli spettacoli e delle attività collaterali e didattiche in programma da oggi, 5 marzo fino al prossimo 3 aprile.

Appena possibile comunicheremo ulteriori precisazioni sulla programmazione e daremo indicazioni ai possessori di biglietti e abbonamenti.


Nello specifico, la disposizione coinvolge i seguenti spettacoli:

Kobane calling on stage
tratto da Kobane calling di ZEROCALCARE
adattamento e regia Nicola Zavagli
previsto al Teatro Bellini dal 3 all’8 marzo

Truman Capote | Questa cosa chiamata amore
di Massimo Sgorbani
con Gianluca Ferrato
regia Emanuele Gamba
previsto al Piccolo Bellini dal 3 all’8 marzo

Un nemico del popolo
di Henrik Ibsen
con Massimo Popolizio e Maria Paiato
regia Massimo Popolizio
previsto al Teatro Bellini dal 10 al 15 marzo

Stranieri
di Antonio Tarantino
con Francesco Biscione, Paola Sambo e Gianluca Merolli
regia Gianluca Merolli
previsto al Piccolo Bellini dal 10 al 15 Marzo

Giacomino e mammà
con Isa Danieli, Enrico Ianniello
regia Enrico Ianniello
previsto al Teatro Bellini dal 17 al 22 marzo

Supernova
drammaturgia e regia Mario De Masi
con Alessandro Gioia, Lia Gusein-Zadé, Fiorenzo Madonna, Luca Sangiovanni
uno spettacolo de I Pesci
previsto al Piccolo Bellini dal 17 al 22 marzo

Manuale di volo per uomo
con Simone Cristicchi
regia Antonio Calenda
previsto al Teatro Bellini dal 24 al 29 marzo

Timeline/Balera
coreografia Ella Rothschild/Andrea Costanzo Martini
previsto al Piccolo Bellini 24 marzo

Aesthetica – Esercizio N. 2
ideazione Gennaro Cimmino
coreografia Gennaro Cimmino e Gennaro Maione
regia Gennaro Cimmino
compagnia Körper
previsto al Piccolo Bellini il 28 e 29 marzo

Arlecchino servitore di due padroni
di Carlo Goldoni
regia Valerio Binasco
previsto al Teatro Bellini dal 31 marzo al 5 aprile

Celeste
testo e regia Fabio Pisano
con Francesca Borriero, Roberto Ingenito, Claudio Boschi
previsto al Piccolo Bellini dal 31 marzo al 5 aprile

La biglietteria resterà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16.00 alle 19.30.