Trittico o Della Semplicità del Male

Trittico o Della Semplicità del MaleSpettacolo della rassegna NellaCasadelTeatro organizzata da NCT

"Trittico o Della Semplicità del Male è un lungo rituale, sacro e profano, verso l’estasi. Non c’è finzione, l’attore viene qui e ora per raccontare una storia, per offrire il suo corpo e la sua voce a un personaggio, facendosi tramite. Ma i personaggi non sono liberi, sono costretti a rivivere costantemente la loro tragedia senza possibilità di scampo. E così gli attori che li portano in scena. Esiste un modo per fermare questo “Grande Meccanismo”?

I versi delle grandi tragedie di Shakespeare, alti e bellissimi, riescono a raccontare l’orrore e il nero che è dietro l’angolo e dentro il quale chiunque può precipitare in un attimo. E forse è per questo che Trittico va in scena, per restituire al teatro la sua antica forza catartica: guardare il male e capire com’è semplice."

Lo spettacolo rientra nella rassegna NellaCasadelTeatro organizzata da NCT – coordinamento campano (misura finanziata da Funder35 e Fondazione Con Il Sud).