Il giocatore

Il giocatorecon Daniele Russo regia Gabriele Russo

Dopo il successo di Arancia Meccanica, Gabriele Russo torna a confrontarsi con la grande letteratura, scegliendo, stavolta di portare in scena Il giocatore, il capolavoro scritto nel 1866 da Fëdor Dostoevskij, in un adattamento di Vitaliano Trevisian.

«Con Trevisan ­ ci racconta il regista --  eravamo d'accordo a cercare una direzione che esaltasse tutti gli elementi d'"azione" relativi a quest'opera. Per cui ci siamo mossi su due direttrici parallele: da un lato la storia di Aleksej Ivànovic e degli altri personaggi, dall'altro quella della genesi stessa del romanzo. Infatti, Dostoewskj fu costretto a scriverlo in soli 29 giorni, poiché, pressato dai debiti di gioco doveva rispettare un impegno improrogabile con il suo editore, pena la perdita dei diritti su tutte le sue opere. Una missione quasi impossibile, una scommessa nella scommessa vinta, infine, dallo scrittore che riuscì nell'impresa, rispettando la scadenza con il suo editore e consegnando, al tempo stesso, al mondo intero, un grandissimo capolavoro. La messinscena cercherà di raccontare la passione e la compulsione, le ossessioni e le debolezze di Aleskej, Polina, Bianca e degli altri personaggi, evidenziandone le analogie e le corrispondenze con la realtà contemporanea mediante un linguaggio scenico che valorizza l'ironia e il sarcasmo del testo, ma che al tempo stesso, catapulta lo spettatore in un girone dantesco. Il pubblico vedrà come ogni debolezza, in un attimo, si trasforma in vizio che spinge i personaggi in una spirale senza ritorno».

Daniele Russo in Aleksej Ivànovic e Camilla Semino Favro in Polino sono insieme, seduti a terra ed abbracciati, si guardano Camilla Semino Favro in Anna Grigor'evna è in proscenio seduta a scrivere, alle sue spalle gli altri personaggi, Martina Galletta in Blanche, Alfredo Angelici in Mr Astley, Marcello Romolo ne il generale e Sebastiano Gavasso, il marchese des Grieux Daniele Russo interpreta Dosotevskij è seduto in proscenio al tavolino e scrive Mr Astley è seduto e guarda M.lle Blanche ed il generale che ridono, il marchese Des Grieux è in piedi e versa da bere