La formula della distanza

La formula della distanza L.L. Dance Company

La rassegna di danza P41C si apre con uno spettacolo di un giovane e talentuosissimo coregrafo cinese: Lu Zheng, che per questo lavoro ha preso le mosse da un antichissimo detto cinese: «Quando il cielo, la terra e il popolo sono collegati è il momento giusto per sfidare la fortuna». Il motto ha un sapore squisitamente orientale, ma lo spettacolo da cui è ispirato riesce a far dialogare sul palco oriente e occidente, con le loro tecniche lontanissime per cultura e linguaggio. Lu Zheng, ci mostra come due mondi possono dilaogare attraverso una danza antica e moderna al tempo stesso, che riesce con naturalezza e armonia – proprio come il momentum che tiene saldi insieme cielo, terra e popolo evocati nel proverbio – a scivolare dalla danza cinese fino alle forme e agli stili di movimento più tipicamente occidentali. I linguaggi coreografici si fondono, dunque, in una sola autentica e vitale espressione. La scenografia imponente rimanda alla magia e alla pacatezza dell’Oriente, mentre: controllare la rottura improvvisa riconduce ai ritmi serrati e distratti dell’Occidente nel tentativo, riuscitissimo, di armonizzare i due mondi e di portare in scena l’equilibrio perfetto.

 

Con il sostegno di