Tony Pagoda - Ritorno in Italia

Tony Pagoda - Ritorno in Italiadiretto e interpretato da Iaia Forte

Ne L'uomo in più Paolo Sorrentino raccontava la vita di un cantante, Tony Pisapia, a cui ha dato il volto Toni Servillo; successivamente, nel suo romanzo Hanno tutti ragione, ci presenta Tony Pagoda, una altro cantante che ci appare come una sorta di alter ego su carta di Tony Pisapia. Iaia Forte, ha deciso di dare corpo anche a Teatro alla figura di «questo cantante cocainomane, disperato e vitale – perchè, spiega l'attrice – è una creatura così oltre i generi che può essere, a mio avviso, incarnato anche da una donna. Mi piace immaginare che il ghigno gradasso di Pagoda nasconda un anima femminile, una “sperdutezza”, un anelito ad un' “armonia perduta”».  Iaia Forte debutta, nel 2014 in veste di regista e protagonista, con Hanno tutti ragione, interpretando Pagoda mentre si esibisce a New York a un concerto del Radio city music hall. Dopo un grande successo di critica e pubblico, sceglie di raccontare con Tony Pagoda – Ritorno in Italia un'altra tappa della carriera del cantante. Ora è ad  Ascoli Piceno e interpreta, in un concerto di Capodanno, i suoi cavalli di battaglia insieme a degli standard americani, in una sorta di autocelebrazione del recente successo d'oltreoceano. Tra fiumi di champagne, delusioni amorose, battute fulminanti e riflessioni malinconiche, l’ironia e la complessità di questo personaggio si delineano con ulteriori sfaccettature, regalandoci “perle di saggezza” e una disperata, calda vitalità.
 

durata 60 min.