Dignità Autonome di Prostituzione

Dignità Autonome di Prostituzioneuno spettacolo di Luciano Melchionna

Dignità autonome di prostituzione, lo spettacolo che ha scardinato le convenzioni classiche del teatro, torna a grandissima richiesta al Teatro Bellini in un’inusuale edizione primaverile. DadP è un’esperienza che si rinnova ogni sera, quando tutto viene avvolto da una luce rossa e gli attori si trasformano in prostitute che, rigorosamente in vestaglia o giacca da camera, adescano e si lasciano abbordare dagli spettatori/clienti. Questi ultimi, muniti di “dollarini”, contrattano il prezzo delle singole prestazioni: monologhi classici e contemporanei, che vengono somministrati nell’intimità degli angoli più remoti del Teatro.