In nome del padre

In nome del padrescritto, diretto e interpretato da Mario Perrotta

In nome del padre nasce da un intenso dialogo tra Mario Perrotta e lo psicanalista Massimo Recalcati sui temi del confronto tra generazioni. In scena, nel corpo di un unico attore, tre uomini diversissimi tra loro per estrazione sociale, provenienza geografica e condizione lavorativa, accomunati dalla condizione di essere padri, il “mestiere più difficile del mondo”. I figli adolescenti sono gli interlocutori disconnessi di un flusso di dialoghi spesso mancati e forse è solo nel silenzio che le loro ragioni potranno trovare cittadinanza.

Durata 90 minuti