Provando il Così fan tutte

Provando il Così fan tutteda un’idea di Mario Tronco

Quella delle prove aperte è una pratica molto familiare nei miei lavori, soprattutto quelli con OPV. É uno stato condiviso di avanzamento del processo creativo, in cui il pubblico diventa inconsapevolmente complice delle scelte finali, e quindi in qualche modo autore. La primissima esecuzione del fortunato Flauto Magico secondo OPV era in forma ridottissima come organico e durava 15 minuti ed era un bis di un concerto al Teatro dell'Opera di Roma. Per questa prima fase del lavoro sullo spettacolo che presenteremo dal 10 Dicembre, la riduzione musicale per solo chitarra e voci del Così fan tutte, la cui rielaborazione musicale attingerà all'antichissimo mondo della "posteggia napoletana" la musica dei suonatori di strada, non sarà solo una scelta obbligata dalle contingenza, ma l"idea fondante del progetto di riscrittura della partitura mozartiana. Il libretto stesso, con l adattamento di Andrej Longo, sarà in napoletano. Per quanto riguarda la drammaturgia in questa prima fase approfondiremo i personaggi di Fiordiligi e Dorabella interpretati da Viviana Cangiano e Serena Pisa, Ebbanesis, ed anche il racconto della storia seguirà il loro punto di osservazione. Il nostro obbiettivo sarà quello di creare uno scambio fruttuoso con il pubblico cercando di farlo partecipare in qualche modo anche ai successivi stadi di avvicinamento allo spettacolo finale.

Durata 60 minuti