Why are we sof***ing dramatic?

Why are we sof***ing dramatic?idea e coreografia Francesca Penzo,Tamar Grosz

Ogni anno gli scienziati pubblicano la descrizione di circa 17.000 nuove specie animali. Oggi indagheremo una nuova specie : “Theyoungindipendentwoman”: ne riveleremo la natura complessa, l'analizzeremo con scientificità e disincanto. Sottolineremo il non detto e l'ovvio di quel meraviglioso fenomeno che è l'essere femminile. Con un approccio paragonabile a quello di un documentario del National Geographic, si offre al pubblico uno sguardo scientifico, ma al tempo stesso ironico, sulle dinamiche di relazione proprie del genere femminile. Il lavoro coreografico si è sviluppato attorno ai processi che avvengono ciclicamente all'interno del corpo femminile che, cadenzati dalle fasi del ciclo mestruale, ne costruiscono la struttura drammaturgica e sonora, la spina dorsale attorno alla quale si sono sviluppate le scene. Sarà una voce fuori campo a guidare lo spettatore, invitandolo a osservare l'attività di questi due esemplari femminili durante le diverse fasi del ciclo.