Surrealismo Capitalista

Surrealismo Capitalista

LO SPETTACOLO SI SVOLGERÀ PRESSO IL TEATRO NUOVO

Segnalazione Speciale Premio Scenario 2021

“Una scena spoglia, presidiata da due attori e un’attrice che interrogano la contemporaneità in un dialogo frontale con il pubblico, simulando situazioni tipo della normale disumanizzazione e monetizzazione dei rapporti sociali. Una sorta di vademecum offerto in modo apparentemente scanzonato a chi potrebbe ‘soffrire di capitalismo’ senza esserne consapevole, con la complicità della comunicazione pubblica imperante. Un disegno drammaturgico che procede per quadri e usa l’arma dell’umorismo per depotenziare la pervasività dei modelli socio-economici capaci di condizionare le nostre vite. Surrealismo capitalista usa un impianto antirecitativo in grado di infrangere i canoni del teatro drammatico per sviluppare quadri che si succedono vorticosamente autogenerandosi per suggestioni e slittamenti semantici, aprendosi contemporaneamente ai tempi morti della sospensione e dell’interrogazione.”

 

Nel corso dell’ultimo mezzo secolo si è affermato un modello socioeconomico che tende a concepire ogni esistenza in termini monetari e a fare piazza pulita degli immaginari collettivi e delle alternative sociali, sostituendosi a entrambi. Surrealismo capitalista mette in scena un compendio di derive della società odierna, utilizzando il Capitale come correlativo oggettivo di una condizione umana sempre più superficiale e rarefatta.

 

Teatro Nuovo 
via Montecalvario, 16 - 80134 Napoli 
M1 Toledo, M2 Montesanto

Informazioni e prenotazioni 
tel. 081 4976267 
botteghino@teatronuovonapoli.it 
www.teatronuovonapoli.it